Tuesday, April 14, 2009

Ernst Haeckel - Kunstformen der Natur

Interessanti studi sulla morfologia degli organismi viventi sono stati condotti già a partire dagli inizi del secolo scorso. A seguito della pubblicazione de “L’origine delle Specie” di Charles Darwin, ci fu una grandissima produzione scientifica ed artistica ispirata dalle nuove teorie evoluzionistiche. Uno dei lavori più interessanti in questo notevole fermento culturale è il libro “Kunstformen der Natur” di Ernst Haeckel pubblicato per la prima volta in Germania nel 1904. Il volume contiene un grandissimo numero di illustrazioni che descrivono, in perfetto stile Art Nouveau, un repertorio impressionante di forme organiche che, anche se poco attendibili dal punto di vista paleontologico e sicuramente forzate per supportare le teorie darwiniane, sono di un eleganza formale unica ed ispirarono notevolmente la produzione di molti oggetti di design di inizio secolo.


Anche il design e l’architettura contemporanea di avanguardia si ispirano sempre più alle forme naturali organiche e l’imitazione della natura e delle sue espressioni geometriche è diventata ormai una tendenza molto radicata. Tra gli organismi esotici disegnati da Haeckel, ce ne sono alcuni che, indipendentemente dalla loro attendibilità rispetto agli organismi reali di cui sono la riproduzione, hanno caratteristiche geometriche a mio avviso più interessanti di altri; sono quelli dalla forma stereometrica. Sono molto attratto dall’equilibrio a cui tendono queste rappresentazioni e soprattutto da quelle che potrebbero essere le possibili trasformazioni che a partire dalla stessa geometria di base possono portare a configurazioni geometriche diverse.




No comments: